Paesaggio di Ustica, olio su tela cm.50x60, anno 1964 La nave rossa - olio su tela cm.70x100, Viareggio 1960
 
 
 
 

Renato Borsato

Renato Borsato 1991, foto di Francesco Barasciutti
http://www.barasciutti.it
 
I premiati di Burano, 29 agosto 1953. Da sx fra gli altri, Romagna, Mori, Varagnolo, Beltrame e Borsato (a destra). Foto di Anna Varagnolo
I premiati di Burano, 29 agosto 1953. Da sx fra gli altri, Romagna, Mori, Varagnolo, Beltrame e Borsato (a destra). Foto di Anna Varagnolo

E' nato a Venezia il 14 dicembre 1927, dove ha operato nel suo studio a San Vio fino al 5 luglio 2013.
La sua attività si è sviluppata inoltre in altri paesi e città d'Italia e d'Europa come: Francia, Svizzera, Austria, Inghilterra.
Dal 1950 ha partecipato ad esposizioni provinciali, regionali, nazionali ed internazionali.
Accettato dalla giuria entra per la prima volta alla XXVII Biennale Internazionale d'Arte di Venezia nel 1954 con un gruppo di cinque opere ottenendo il Premio Tursi.  Invitato alla VII Quadriennale Romana nel 1956 e l'anno seguente alla XXVIII Biennale d'Arte di Venezia con tre dipinti ed ottiene come riconoscimento ufficiale un acquisto dal Presidente della Repubblica On.Gronchi e uno dalla Galleria d'Arte Moderna di Roma.
Tra  i premi giovanili ricevuti ricordiamo i più importanti: due primi premi e due secondi alla 40°, 41°, 42°, 43° Collettiva Bevilacqua La Masa; alla Mostra Internazionale di Gorizia un premio nel 1954 e il Premio assoluto nel 1955; Mostra Nazionale la Spezia "Premio Portovenere" nel 1955; Primo Premio Triveneta Portogruaro 1956; Terzo Premio Mostra della Giovane Pittura Internazionale a Mosca; Medaglia d'oro dal Senato della Repubblica al Premio Nazionale Frosinone 1957. Invitato in Germania alla "Rassegna della pittura italiana", nel 1959/60.

Dopo un lungo soggiorno a Viareggio e a Londra nel febbraio del 1961 a Milano con una sua personale alla galleria "Ventitrè" ottiene un clamoroso successo.

Renato Borsato ha fatto parte della Giuria alle Collettive Opera Bevilacqua La Masa degli anni: 1956,1957,1960,1962,1964,1965,1966.

Dal 1979 al 1986 è stato Presidente della Fondazione "Bevilacqua La Masa". .

Cataloghi dell'Autore...