Kamal, tempera su carta cm.32x45, anno 1973
 
 
 
 

Vincenzo Eulisse

Nato a Venezia nel ’36 ,docente prima alla Sommer Kunstakademie di Salisburgo, poi all’ Accademia di Belle Arti di Urbino, pittore autodidatta, spesso si dedica alla scultura.
La forte adesione al neorealismo negli anni della giovinezza si trasforma con gli anni in una ricerca dinamica surreale.
Esordisce alla Bevilacqua La Masa negli anni ‘60 e da allora espone in tutta Italia, ricordiamo una personale al Museo d’Arte Moderna di Venezia, una al palazzo veneziano delle Prigioni, un affresco di 195 metri quadrati al palazzo di Giustizia di Milano, partecipa alla Biennale e a molte altre importanti iniziative

Cataloghi dell'Autore...